Votami!!

web

martedì 15 settembre 2015

Crostata crema, amarene e pesche.


INGREDIENTI:

CREMA

2 UOVA
4 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
3 CUCCHIAI DI FARINA
1\2 LITRO DI LATTE
SCORZA DI UN LIMONE

PASTA FROLLA

1 UOVO
150 GR DI ZUCCHERO
350 GR FARINA
1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
1 BICCHIERE DI LATTE
75 GR DI BURRO

FINITURA

2 PESCHE FRESCHE
15 AMARENE SCIROPPATE
1 BUSTINA DI GELATINA 



PROCEDIMENTO

1- Preparo la pasta frolla.
Unisco alla farina disposta a fontana l'uovo e lo zucchero e inizio a lavorarli.
Nel frattempo sciolgo il burro.
Aggiungo il lievito sciolto nel bicchiere di latte e inizio ad impastare.
Aggiungo anche il burro e impasto fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.
lascio riposare in frigo per mezz'ora.

Dopo la mezz'ora, stendo la pasta in un disco di circa 30 cm di diametro e lo metto in una teglia ben imburrata.
Procedo con la cottura in bianco, cioè metto in forno a 180° x 40 min. mettendo sopra la pasta frolla un foglio di carta forno con dei legumi secchi che serviranno da peso per non far crescere troppo la crostata.

2- Intanto preparo la crema.
Metto il latte a bollire con la scorza del limone o se preferite con la bacca di vaniglia.
Nel frattempo mescolo bene le uova con zucchero e farina.
Quando il latte bolle lo verso sul composto di uova e mescolo fino a quando la crema non sarà densa, se necessario finisco la cottura sul fuoco.

3- Una volta cotta la pasta frolla e pronta la crema, preparo le pesche che mi serviranno anche da decorazione.
Le affetto sottilmente e le cospargo di zucchero e un po' di sambuca e le lascio da parte.

4- Metto le amarene sul fondo della crostata e bagno un po' la base con il loro sciroppo.
Ricopro con la crema pasticcera.
Infine metto le fettine di pesche sopra la crema a guarnire come nella foto, e le ricopro con la gelatina per dolci.
Lascio riposare in frigo per 4-5 ore, ed è pronto!!!

BIBBI