Votami!!

web

mercoledì 23 ottobre 2013

Mimosa all'ananas.

Ciao!!!
oggi vi propongo una torta semplice, un classico ma davvero molto molto buona...la TORTA MIMOSA all'ananas, si lo so vi avevo detto che stavo a dieta, infatti questa torta è finita nelle pance dei colleghi di mia madre! Dritta dritta in ufficio! : ((((((


INGREDIENTI X LA CREMA:
2 UOVA
4 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
3 CUCCHIAI DI FARINA
1|2 LITRO DI LATTE
SCORZE DI LIMONE
500 ML PANNA 
3 FETTE DI ANANAS SCIROPPATA

INGREDIENTI X LA TORTA:
4 UOVA
150 G ZUCCHERO
100 G FARINA 00
100 G FECOLA DI PATATE
1 BUSTINA DI LIEVITO X DOLCI
100 G BURRO FUSO

PREPARIAMO LA CREMA:
Mettiamo il latte a riscaldare con dentro delle scorze di limone.
Intanto sbattiamo le uova con lo zucchero e uniamo la farina, fino ad ottenere un composto omogeneo, liscio.
Quando il latte bolle, togliamo le scorze di limone e versiamolo nel composto preparato in precedenza. Mescoliamo energicamente fin quando la crema non sarà bella soda.
Poniamo la nostra crema in una terrina e lasciamola raffreddare coprendola con della pellicola trasparente.
Quando sarà fredda tagliamo 3 fette di ananas sciroppata a dadini e uniamola alla crema.
 A questo punto possiamo aggiungervi anche la panna montata 250 ml o anche meno, la panna che rimane la teniamo da parte per la copertura.


PREPARIAMO LA TORTA:


Sbattiamo i bianchi con un pizzico di sale e mettiamoli da parte.
Sbattiamo le uova con lo zucchero, aggiungiamo le farine e il lievito e infine il burro fuso.
Senza usare le fruste uniamo il bianco dell'uovo montato a neve facendo attenzione a non smontarli.
Trasferiamo il composto in una teglia ben imburrata e cuociamo a 180° per 30 minuti.

COMPONIAMO LA TORTA:


Quando la torta sarà fredda, dividiamola in due dischi.
Svuotiamo l'interno, mettendo da parte la mollica che ci servirà per la copertura.
Bagniamo i dischi con il succo dell'ananas sciroppata allungato con un po' d'acqua, (ma potete usare quello che volete x la bagna).
Mettiamo la crema che abbiamo preparato prima e stendiamola bene per tutta la superficie, richiudiamo la torta con il disco superiore.

Ricopriamo la torta con la panna, non bisogna essere precise, tanto copriremo il tutto con la mollica che abbiamo messo da parte.
A questo punto ricopriamo la torta con le molliche ricavate prima.
Sbricioliamole bene e copriamo tutta la superficie.
Decoriamo a piacere, io ho usato dei fiori veri!

FINE.